Google+ Followers

My book

My book
H.P.Lovecraft Il culto segreto

giovedì 6 aprile 2017

H.P. Lovecraft e il retaggio Puritano

Quando H.P. Lovecraft scrisse le sue storie, negli anni ' 20 e ' 30, l' America stava cambiando, dalla fine del XIX secolo, esaurita la spinta verso il West, e la prima industrializzazione mutavano idee costumi ed abitudini che avevano plasmato la società statunitense in almeno 200 anni.
Tuttavia, questi profondi cambiamenti accellerati dal primo conflitto mondiale e dagli accadimenti successivi come il Proibizionismo e persino dal crack del '29 in un altro senso, poco toccavano le località rurali della Country americana così cara a HPL.

Una Country che nel Massachusetts e in generale nel New England aveva profonde radici Puritane.

I Puritani, questi seguaci radicali del Protestantesimo Calvinista, il cui scopo era di applicare alla lettera in ogni aspetto della vita la Bibbia per purificare la società inglese del XVI secolo e la Chiesa d' Inghilterra, furono presto costretti ad emigrare nel Nuovo Mondo per sfuggire alle persecuzioni.

E Puritani erano i Padri Pellegrini che sbarcarono e fondarono le prime città nel Massachusetts e Rhode Island.

La loro corrente religiosa lasciò innumerevoli tracce nel New England tra il XVII e XVIII secolo come ho ricordato già nei miei libri citando l' episodio di Merry Mount ( o Mount Dagon ).

Ma soprattutto il Puritanesimo informò di sé la mentalità e i costumi fino quasi al Xx secolo negli stati del New England.

Queste tracce si riflettono nelle opere di Lovecraft in molti aspetti e mi stupisco che questo elemento venga trascurato.

In molti romanzi e racconti di HPL ci sono consistenti riferimenti a questi Evangelici severi, che consideravano fondamentali nella loro esistenza la preghiera, la lotta alle vanità mondane ed alla corruzione dei costumi (e in questo anche Lovecraft era un Puritano non approvando notoriamente le trasgressioni, i locali notturni ecc ), ponendo la lettura quotidiana della Bibbia al centro delle loro pratiche religiose. ( per questo in ogni hotel americano ci sono sempre copie della Bibbia sul comodino ! ). 

Ad esempio nell' Orrore di Dunwich, capitolo 1, Lovecraft ci narra che " nel 1747 il Reverendo Abijah Hoadley, appena giunto nella Chiesa Congregazionalista del villaggio di Dunwich, pronunciò un memorabile sermone sulla vicina presenza di Satana e dei suoi demoni, in cui disse : «Bisogna ammettere che queste empietà facenti parte di un infernale corteo di demoni sono troppo note comunemente per essere negate [..] .» ".

L' intera descrizione ed il sermone fittizio sono una perfetta imitazione da parte di Lovecraft dello stile lessicale e della mentalità religiosa degli evangelici puritani del XVIII secolo a riprova dell' importanza che attribuiva alla cultura religiosa del suo passato.

Al punto che, sempre nell' Orrore di Dunwich, la formula con cui il Dottor Armitage ricaccia il fratello mostruoso di Wilbur al di là dei Portali è un riferimento alla Bibbia : 

" negotium perambulans in tenebris...il vecchio bibliotecario ripeté le formule che aveva imparato a memoria, ".

Come ricordo a pag.8 del mio " Le Radici del Necronomicon" , essa è in realtà la versione latina dalla Vulgata del Salmo 91, versetto 5; molto caro a tutti gli Evangelici nell' America puritana: vediamo così che Lovecraft faceva riferimento spesso a valori religiosi e culturali largamente condivisi nella sua epoca e in quelle precedenti.

Al di la di quello che l' uomo Lovecraft pensava e che possiamo leggere nelle sue lettere, lo scrittore Lovecraft faceva spesso riferimento a questa mentalità religiosa: infatti se ci pensate tutti i suoi aggettivi roboanti come " immondo ",  " blasfemo " , " empio" , sono proprio tipici della predicazione puritana dei secoli precedenti e suscitano precise emozioni nel lettore americano medio degli anni '20.

Così come, se ci pensate, anche eroi come Armitage o l' ispettore Legrasse del Richiamo di Cthulhu, sono EROI PURITANI ( come il Solomon Kane di Robert Howard) che lottano contro gli Immondi servitori dei Grandi Antichi .

C è molto della mentalità puritana nelle trame delle opere di Howard Phillips Lovecraft! 

Uno dei punti più alti di questi valori puritani si raggiunge col farneticante personaggio di Zadok Allen l' ubriacone dell' Ombra sopra Innsmouth: 

" fecero andare via dalla città il Pastore della Congregazione, ed anche il Metodista è fuggito, e non si vide più in giro neanche il risoluto neanche il risoluto Babcock il Pastore Battista .... La collera di Jehovah... Io ero molto piccolo allora, ma ho sentito quel che ho sentito.. e visto ciò che ho visto: Dagon e Ashtaroth, Belial e Beelzebub, il Vitello d' Oro e gli Idoli di Canaan e dei Filistei, le abominazioni di Babilonia...Mene, mene, tekel , upharsin..." ( the Shadow over Innsmouth capitolo 4.).

Qui i riferimenti alla Bibbia abbondano, anche qui Lovecraft con un lavoro certosino ripete nei deliri di Zadok le classiche invettive dei predicatori Puritani contro i malcostumi e le opposizioni alla loro fede.

Persino le ultime parole di Allen sono un chiaro riferimento alla Bibbia ( libro del profeta Daniele, capitolo 5), e le parole in ebraico facevano parte della profezia contro il re di Babilonia.

Tutti questi elementi erano ben noti alla Cultura dell' America religiosa di origine puritana, dove lo studio della Bibbia fu materia scolastica per secoli e che informò di se la società americana fino all' epoca di HPL.

Non ci stupiamo quindi che il razionalista Howard Phillips ne fosse suo malgrado influenzato e utilizzasse questo background per rendere piu colorite e vive le sue creazioni letterarie.

sabato 4 marzo 2017

Il libro è in arrivo ..

http://www.lanternamagica.eu/prodotto-148800/Le-Radici-del-Necronomicon.aspx?a=CookieConsentTrue

lunedì 13 febbraio 2017

Le Radici del Necronomicon

In tempi brevi sarà pubblicato il mio nuovo libro, continuazione del Culto Segreto, con nuove rivelazioni sconvolgenti e approfondimenti da Edizioni Lanterna Magica , Palermo.

I capitoli sono : Culti nell' Ombra , Le Tredici Depravazioni, L' Ebreo Pazzo, La Strada che Conduce ad Innsmouth, Dagonismo, Liber Damnatus . ( copertina provvisoria )

#Necronomicon2017

http://www.hplovecraft.com/creation/sites/mass.aspx